Fondo patrimoniale: possibilità per il minore di contestare gli atti dispositivi dei beni ivi vincolati

La Corte di Cassazione, nell’ordinanza 22069 del 4.09.2019 afferma che la ratio dell'istituto in questione è quella di assicurare un sostegno patrimoniale alla famiglia nonché di realizzare una situazione di vantaggio per tutti i suoi componenti.

Leggere di più

Fondo patrimoniale: presupposti per l’iscrizione ipotecaria

Con l’ordinanza n. 19758 del 23 luglio 2019 gli Ermellini tornano a ribadire che l’eventuale estraneità del debito ai bisogni della famiglia e la consapevolezza di ciò da parte del creditore per escludere l’esecuzione forzata in virtù dell’art. 170 c.c. va dimostrata da parte del debitore-contribuente.

Leggere di più

Berlusconi/Lario: la Cassazione mette fine alla diatriba sull’assegno divorzile

Con l’ordinanza n. 21926 dello scorso 30.08.2019 la Suprema Corte avalla le ragioni promosse dalla difesa del cavaliere riguardo alla irragionevolezza della previsione di un assegno divorzile in favore della ex-moglie del patron delle TV (stabilito dal Tribunale di Monza nel 2013 in 1,4 milioni).

Leggere di più

Adidas: il Tribunale U.E. inguaia il colosso Tedesco

Nel 2016 l’Ufficio dell’UE per la proprietà intellettuale ebbe a pronunciare la nullità del marchio (Adidas) rappresentato (come noto) dalle tre strisce parallele (di dimensione crescente) e separate dalla stessa distanza: per l’ufficio (Euipo), il marchio era da ritenersi privo del carattere distintivo e dunque non avrebbe dovuto essere registrato.

Leggere di più

Alla vendita di animali da “compagnia” è applicabile la disciplina del codice del consumo

Ad affermarlo è la sentenza della Corte di Cassazione n. 22728/2018, ove gli ermellini si sono per la prima volta occupati dell’applicabilità della disciplina sulla vendita di beni di consumo ai contratti di vendita di animali.

Leggere di più

In caso di pioggia l’Arena di Verona deve rimborsare il biglietto

Era il 23 Luglio 2010; all’Arena di Verona era già andato in scena il primo atto della Carmen di Bizet quando un improvviso temporale costrinse gli spettatori alla fuga e gli organizzatori alla definitiva interruzione dello spettacolo.

Leggere di più

Incidente mortale moglie: nessun risarcimento al marito traditore

Relatori: Lucia Rosati e Dennis Gori
È ciò che statuisce la Corte di Cassazione, terza sezione civile, con la sentenza n. 31950/2018 pubblicata lo scorso 11 dicembre, chiamata a pronunciarsi in un caso di richiesto risarcimento del danno da morte del prossimo congiunto, deceduto a causa di un sinistro stradale, da parte del coniuge superstite fedifrago.

Leggere di più

Ferimento animale d’affezione: no danno esistenziale

Le lesioni patite dal cane in seguito al fatto illecito altrui non fanno scattare il diritto al ristoro del danno non patrimoniale.

Leggere di più

Separazione con prole, verso la bigenitorialità perfetta

Di pochi giorni fa è il provvedimento del Tribunale di Matera che potremmo definire storico per la portata innovatrice delle condizioni di separazione che omologa, in un periodo in cui si valorizza sempre di più la presenza paritetica dei genitori nella vita dei figli di coppie separate.

Leggere di più

Niente rimborso del volo per ritardo del treno

Finisce in Cassazione la vicenda di una signora che si era inizialmente rivolta al Giudice di Pace al fine di vedersi rimborsato il costo del biglietto aereo dopo aver perduto il volo a causa di un ritardo di due ore del treno che non le aveva consentito di arrivare per tempo in aeroporto.

Leggere di più

Cessione a terzi di immobile del fondo patrimoniale: quando è e non è opponibile al creditore

La Cassazione civile, sez. III, con la sentenza n. 21385 pubblicata il 30.08.2018 è intervenuta su un tema caldo in fatto di garanzia del diritto di credito: gli effetti della cessione di un immobile facente parte di un fondo patrimoniale costituito dai coniugi ricadenti sui creditori dei coniugi stessi.

Leggere di più

Piscina: a chi compete la sicurezza

Le recenti tragedie estive hanno richiamato la attenzione su chi debbano ricadere le responsabilità per gli incidenti verificatisi in piscina. Va rilevato come, nei riguardi dell’utente, il titolare della attività sia anche il garante della sicurezza con l’obbligo di impedire gli eventi lesivi sia a mente dell’art. 40 C.P nonché dell’art. 2051 c.c.

Leggere di più