Adidas: il Tribunale U.E. inguaia il colosso Tedesco

Nel 2016 l’Ufficio dell’UE per la proprietà intellettuale ebbe a pronunciare la nullità del marchio (Adidas) rappresentato (come noto) dalle tre strisce parallele (di dimensione crescente) e separate dalla stessa distanza: per l’ufficio (Euipo), il marchio era da ritenersi privo del carattere distintivo e dunque non avrebbe dovuto essere registrato.

Leggere di più

Reddito di cittadinanza e contributo al mantenimento del coniuge

Con l’imminente arrivo del cosiddetto reddito di cittadinanza si pone una interessante questione: qualora la (ex) moglie che sia già beneficiaria di un contributo al mantenimento (ottenuto in sede di separazione) riesca ad accedere (anche) al reddito di cittadinanza (in quanto titolare di un reddito inferire ai 9.360,00 euro), potrebbe vedersi ridotto (o anche revocato) il primo assegno di sussistenza?

Leggere di più

Redditi on line. Privacy violata.

Come noto, nel 2008, la Agenzia Delle Entrate mise in rete le dichiarazioni dei redditi (di tutti i contribuenti) relative all’anno 2005. L’iniziativa (fortemente sponsorizzata dall’allora Ministro Dell’Economia Vincenzo Visco) fu oggetto di feroci critiche (il blogger Beppe Grillo parlò di “colonna infame”) anche da parte delle associazioni dei consumatori si da indurre ben presto il Garante della Privacy ad intervenire ponendo fine a questo tipo di pubblicazioni.

Leggere di più

RISARCIMENTO DANNI DA ABUSO EDILIZIO

Il diritto al risarcimento del danno ai vicini per la realizzazione di opere in violazione di norme urbanistiche presuppone l’accertamento di un nesso tra la violazione contestata e l’effettivo pregiudizio subito: gli interessati devono fornire prova della sussistenza del danno e dell’entità dello stesso.

Leggere di più

I PUROSANGUE INGLESI FUORI DAI PALII CITTADINI

Una curiosa pronuncia del TAR (del 22.12.2016 n. 12779) merita di essere segnalata non foss’altro per il tema trattato. Il Tribunale amministrativo infatti, all’esito della detta sentenza, respinge il ricorso della associazione organizzatrice del Palio di Buti (in Provincia di Pisa).

Leggere di più

ROTTAMAZIONE DELLE CARTELLE EQUITALIA

Il D.L. 22 Ottobre 2016 n. 193 ha introdotto la facoltà di avviare a definizione (rottamazione) in via agevolata i ruoli relativi a imposte e tributi assegnati all’agente della riscossione dal 2000 al 2015. Il Decreto (ancora in fase di conversione) non chiarisce tuttavia in maniera esaustiva gli aspetti pratici afferenti il funzionamento della summenzionata procedura.

Leggere di più

MOLLO TUTTO!!!

In Italia si sta verificando ormai da oltre tre anni un’autentica diaspora che coinvolge pensionati, imprenditori e giovani ragazzi del nostro Paese. Proviamo a fare un focus su questo fenomeno che è caratterizzato da una dimensione progressivamente in crescita, questo soprattutto per l’oggettiva incertezza che delinea ormai vivere, lavorare e fare impresa in Italia.

Leggere di più

POLIZZE VITA: POSSIBILITÀ DI RIMBORSO SULLE VECCHIE CC.DD. POLIZZE DORMIENTI

Dal 2012 (D.L. n. 79/2012) le polizze vita si prescrivono in dieci anni (contro il precedente termine di soli due) e, pertanto, il beneficiario dell’assicurazione può, e deve, esigere la somma entro detta decade, termine che decorso invano rende la polizza “dormiente”.

Leggere di più

DIARIO DI UN SACCHEGGIO

Improvvisamente sembra che i mercati finanziari assieme alle autorità sovranazionali europee si siano accorti tutti all’unisono che la montagna di crediti in sofferenza che detiene il sistema bancario italiano, ormai oltre i 350 miliardi di euro, è diventata insostenibile e pertanto in pochi giorni si è dato avvia ad un sell-off generalizzato sui titoli azionari italiani con punte di drammaticità per due istituti di credito, Banca MPS e Carige.

Leggere di più

IL DIRITTO ALL’OBLIO E GOOGLE

Il Tribunale di Roma con sentenza del 3 dicembre 2015 riferendosi ai principi elaborati dalla Corte di Giustizia dell’Unione Europea nella sentenza “google Spain”, ha riconosciuto il diritto all’oblio quale espressione del diritto alla privacy nelle vicende personali sul web non più di pubblico interesse.

Leggere di più

CONTRIBUENTE VERSUS EQUITALIA: MISURE DI SICUREZZA

Si parta dal presupposto che la cartella esattoriale o qualsiasi altra intimazione al pagamento od atto emesso da Equitalia sia illegittimo (o comunque il contribuente lo ritenga tale): ebbene, il contribuente medesimo ha la facoltà di contestarla/o presentando una semplice istanza in autotutela e, laddove non ottenga risposta nel termine di (ben!) 220 giorni, che decorrono a far data dal deposito dell’istanza stessa, il debito si annulla definitivamente.

Leggere di più

IL BAIL IN NON FA PAURA

Nemmeno durante le settimane che succedettero il crash di Lehman Brothers ricordo di aver percepito così tanta paura e isteria come quella che si sta diffondendo in rete per il bail-in. Ovunque si trovano moniti su questa o quella banca o su come evitare di esserne vittima.

Leggere di più