INFRAZIONI RILEVATE CON DISPOSITIVI ELETTRONICI? LA NOTIFICA DELLA MULTA DEVE AVVENIRE ENTRO 90 GG

Il Giudice di Pace di Milano, con la sentenza n. 1189 del 09/02/201, dirime l’annosa questione interpretativa di cui all’art. 201 comma I C.d.S. sulla determinazione del dies a quo per la decorrenza…


ALUNNO INVESTITO DA SCUOLABUS E OBBLIGO DI VIGILANZA DELLA SCUOLA

La Cassazione (Sent. 21593 del 19.09.2017) mette la parola fine ad una intricata vertenza radicatasi presso il Tribunale di Firenze che (in seguito alla morte di uno studente investito da un autobus)…


VESSATORIA LA CLAUSOLA CHE IMPONE LA CARROZZERIA CONVENZIONATA

Il Tribunale di Torino (con la Sentenza 657.2017) ha affrontato, tra le altre questioni, quella avente ad oggetto l’obbligo dell’assicurato a far riparare il proprio veicolo da un carrozziere…


SICUREZZA SUL LAVORO: DATORE GRAVATO DI UNA POSIZIONE DI GARANZIA

La Corte di Cassazione, attraverso la sentenza n. 44327 del 30/9/2016, torna sulla responsabilità del datore di lavoro per i danni derivati al dipendente dalla violazione delle norme sulla sicurezza…


INDIVIDUAZIONE DEL DANNO ALLA VITA

La Cassazione con la nota sentenza “Scarano”, n. 1361/14 ha riconosciuto in maniera esplicita il diritto al risarcimento del “danno alla vita” ossia del danno da morte propria della vittima…


IL RITORNO DEL DANNO ESISTENZIALE

Il danno biologico (cioè lesione della salute), quello morale (cioè la sofferenza interiore) e quello dinamico-relazionale (altrimenti definibile “esistenziale” e consistente nel peggioramento delle…


NESSUN DANNO MORALE AI CONGIUNTI SE LA VITTIMA NON RIPRENDE CONOSCENZA.

In tema di morte a seguito di lesioni derivanti da incidente stradale, se la vittima , finita in coma subito dopo l’incidente, non ha più ripreso coscienza e/o conoscenza, non è configurabile in capo…


L’ERRORE MEDICO NON FA VENIRE MENO LA RESPONSABILITÀ PER OMICIDIO COLPOSO DEL PIRATA DELLA STRADA

La Suprema Corte di Cassazione  ha recentemente statuito, con sentenza 1 giugno 2011 n. 22165, che in caso di morte di un soggetto coinvolto in un sinistro stradale, al medico che lo ha curato non…


LA RIVINCITA DEL DANNO MORALE

Le tabelle elaborate dal tribunale di Milano, a partire dal 2009, che la sentenza Cass. N. 12408/2011 ha dichiarato applicabili, da parte dei giudici di merito, su tutto il territorio nazionale, non…


L’AZIONE DIRETTA DEL TERZO TRASPORTATO

Il terzo trasportato danneggiato ha oggi nel nostro ordinamento una gamma di opzioni che possono essere scelte liberamente in ragione delle sue necessità ed esigenze. Se il terzo trasportato vuole…