CONTRATTO A FORMA VINCOLATA. NO AL RINNOVO PER FATTI CONCLUDENTI.

Qualora i contraenti abbiano volontariamente fissato una determinata forma per i loro futuri contratti , tale forma è necessaria anche per il rinnovo successivo del medesimo contratto . La…


LA CARTELLA CLINICA DEVE ESSERE TENUTA IN ORDINE

Le omissioni imputabili al medico nella redazione della cartella clinica rilevano sia come figura sintomatica di inesatto adempimento, per difetto di diligenza, in relazione alla previsione generale…


NESSO DI CAUSALITA’ : IL PROCESSO CIVILE ATTRATTO DALLA PROVA OLTRE IL RAGIONEVOLE DUBBIO?

Il nesso di causalità tra evento lesivo e danno può essere riconosciuto anche in base ad un serio e ragionevole criterio di probabilità scientifica , che però deve essere “qualificata” da ulteriori…


IL PRINCIPIO DI NON CONTESTAZIONE ALLA LUCE DEL NUOVO ART.115 CPC

“Va rigettata l’istanza ex.art.186 bis cpc proposta in corso di causa contro un condominio da un condomino che lamenti infiltrazioni derivanti da inesecuzione di lavori appaltati , per una…


IN CASO DI SEPARAZIONE LA EX NUORA DEVE RESTITUIRE LA CASA CONIUGALE.

Il nuovo orientamento della Suprema Corte sul tema del diritto alla permanenza nella casa coniugale, dopo la separazione, nell’ipotesi in cui la stessa fosse stata concessa in comodato agli sposi dai…


I GENITORI SONO RESPONSABILI PER GLI ILLECITI COMMESSI DAI FIGLI

La giurisprudenza maggioritaria della Cassazzione relativamente a tale responsabilità genitoriale, impone, tenendo in considerazione l’età del minore e la natura dell’illecito da esso commesso, di…


PUÒ RICHIEDERE IL RISARCIMENTO DA 'VACANZA ROVINATA' CHI TROVA SPIAGGIA E MARE SPORCHI

In materia di danni da vacanza rovinata la Corte di Cassazione ha ora riconosciuto nuove possibilità per i turisti di essere risarciti. Spiaggia e mare puliti sono una legittima aspettativa di chi va…


IL COMPORTAMENTO AVVENTATO IN FABBRICA FA CADERE IL DIRITTO AL RISARCIMENTO DELL'INFORTUNATO

Nessun risarcimento al lavoratore “avventato” per i danni subiti in caso di infortunio dipeso da un suo comportamento incauto e imprevedibile, nell’utilizzare a macchinari pericolosi. Lo ha…


IL MARITO DEVE USCIRE DALLA CASA CONIUGALE DI PROPRIETA’ DEI SUOI GENITORI IN CASO DI SEPARAZIONE

L’assegnazione della casa coniugale è regolamentata dall’art. 155 quater c.c.; lo stesso prevede che il diritto di abitare la casa coniugale spetta di preferenza e , ove sia possibile , al coniuge…


LA RESPONSABILITÀ DEL TOUR OPERATOR

L’organizzatore e il venditore di pacchetto turistico assumono, nell’ambito del rischio di impresa, un’obbligazione di risultato nei confronti dell’acquirente e, pertanto, la loro responsabilità…