Investigatore privato autorizzato dalla Cassazione ad installare gps e cimici nell’auto del coniuge presunto fedifrago

L’investigatore privato incaricato dalla moglie sospettosa sui movimenti del marito può inserire nell’auto del coniuge gps ed una cimice per ottenere la prova dell’infedeltà.

Leggere di più

Art 141 Cod.Ass: è operativo in favore degli eredi congiunti del trasportato?

In virtù di automatismi apparentemente scontati, si è portati a ritenere che anche i congiunti del trasportato possano far ricorso alla disciplina del 141 cod. ass. al fine di ottenere (iure proprio) il ristoro del danno non patrimoniale (danno da perdita del rapporto parentale o danno morale a seconda di come lo si voglia catalogare).

Leggere di più

Adidas: il Tribunale U.E. inguaia il colosso Tedesco

Nel 2016 l’Ufficio dell’UE per la proprietà intellettuale ebbe a pronunciare la nullità del marchio (Adidas) rappresentato (come noto) dalle tre strisce parallele (di dimensione crescente) e separate dalla stessa distanza: per l’ufficio (Euipo), il marchio era da ritenersi privo del carattere distintivo e dunque non avrebbe dovuto essere registrato.

Leggere di più

Condannata l’ostetrica per omicidio colposo: nel travaglio il feto è una persona

All'ostetrica che, per il proprio operato durante il travaglio, provoca la morte del feto è ascrivibile il reato di omicidio colposo e non di aborto colposo.

Leggere di più

In tema di spy software è reato anche se il coniuge è consapevole

È sempre reato installare uno spy software nel telefono della moglie anche qualora questa ne sia consapevole: è quanto ha statuito la Corte di Cassazione nella sentenza 15071/19.

Leggere di più

Alla vendita di animali da “compagnia” è applicabile la disciplina del codice del consumo

Ad affermarlo è la sentenza della Corte di Cassazione n. 22728/2018, ove gli ermellini si sono per la prima volta occupati dell’applicabilità della disciplina sulla vendita di beni di consumo ai contratti di vendita di animali.

Leggere di più

Sproporzione della pena minima di otto anni per i reati in materia di stupefacenti

La Corte Costituzionale con sentenza depositata l’8/3/19 ha dichiarato la sproporzione di una pena minima di otto anni per i reati relativi agli stupefacenti.

Leggere di più

In caso di pioggia l’Arena di Verona deve rimborsare il biglietto

Era il 23 Luglio 2010; all’Arena di Verona era già andato in scena il primo atto della Carmen di Bizet quando un improvviso temporale costrinse gli spettatori alla fuga e gli organizzatori alla definitiva interruzione dello spettacolo.

Leggere di più

Valenza della sentenza di patteggiamento nel processo civile

Durante l’esecuzione di lavori di potatura un dipendente sito su un cestello appeso al braccio di un gru su di un autocarro, manovrata dal suo datore di lavoro cadeva da sei metri d’altezza e riportava lesioni.

Leggere di più

Buche stradali: la Cassazione frena i risarcimenti

Una recente Ordinanza della Corte di Cassazione (la n. 5725 del 27.02.2019) ha consentito al Comune (di Roma) di andare esente da responsabilità (nei riguardi di una persona caduta su una buca stradale) sul presupposto che la danneggiata stessa ebbe a dichiarare di aver guardato la strada che doveva attraversare e non l’asfalto che si accingeva a calpestare (in parole povere se non guardi a dove metti i piedi la colpa è solo tua..).

Leggere di più

Omicidio stradale: revoca patente esclusivamente se condanna con aggravanti di alcol e droga

La Consulta dichiara incostituzionale l'art. 222 del Codice della Strada nella parte in cui prevede la revoca automatica della patente in tutti i casi di omicidio e lesioni stradali.

Leggere di più

La riforma della legittima difesa

In questi giorni è in discussione alla Camera (dopo essere già stato approvato dal senato), la riforma della legittima difesa, infatti, in discussione alla Camera vi è il testo unificato approvato in Senato che prevede una difesa "sempre" legittima in caso di violazione di domicilio e pene più severe per diversi reati.

Leggere di più